Tecnologia lenti protettive

Lenti monofocali e bifocali

INFOR MONO
Lenti monofocali per occhiali  a grande distanza

Per compensare una miopia o ipermetropia, a condizione che non siano richiesti degli occhiali supplementari a breve distanza.

INFOR MONO
Lenti monofocali per occhiali  a breve distanza

Adatti anche per portatori di occhiali da lettura, come occhiali protettivi al lavoro a breve distanza.

Vista illimitata fino a ca. 40 cm

 

INFOR DUO
Lenti bifocali

Per la contemporanea correzione di disturbi vi-sivi a grande distanza e presbitismo a partire dal 40º anno d’età circa a breve distanza.

Passaggio visibile fra il campo ravvicinato e di-stanziato. Con un crescente presbitismo in una distanza intermedia compresa fra ca. 40 cm e 1 metro risultano campi sfocati.

 

Lenti multifocali

INFOR VARIO
Lenti multifocali

Per la contemporanea correzione di disturbi visivi a grande distanza e presbitismo a breve distanza.

Le lenti progressive consentono una graduazio-ne continua della vista dal campo ravvicinato a  quello distante.

INFOR OFFICE
Lenti per videoterminalisti

Queste lenti continue per occhiali possono es-sere adattate con precisione ad ogni distanza la-vorativa specifica,ad esempio, in ufficio.I campi utilizzabili a distanza breve e intermedia sono più grandi di quelli di una normale lente progressiva.

Da qui risulta una comoda postura del capo e del corpo durante le attività al computer. Le lenti per occhiali INFOR OFFICE possono essere adattate finoad una distanza spaziale di 4 m, ma non sono omologate alla guida di autoveicoli.

 

Maggiore comfort grazie agli occhiali di lavoro personali per PC con lenti individuali

Gli occhiali con lenti INFIELD INFOR OFFICE vengono adattati individualmente e con precisione centimetrica al campo di lavoro principalmente utilizzato. A tal finela distanza desiderata deve essere misurata in maniera tale che i portatori di occhiali da vista possano assumere una postura rilassata del capo e del corpo sul posto di lavoro. La distanza di lavoro desiderata qui dovrebbe essere compresa fra 40 cm e 1,5 m.

Produzione digitale di lenti progressive

La tecnologia free form INFOR

Ci avvaliamo della variante più moderna per la produzione di lenti per occhiali – la tecnologia free form – introdotta come standard per le nostre lenti multifocali INFOR.

La produzione convenzionale di lenti per occhiali fondamentalmente si basa sulla lavorazione di lenti basilari semilavorate con utensili a forma di segmenti sferici. Grazie a questo metodo di produzione della lente si ottengono dei campi relativamente grandi, che vengono percepiti come zone sfocate dall’utente.

Solo l’impiego di modernissimi macchinari compute-rizzati e complessi programmi di calcolo consentono la produzione digitale di lenti free form. A tal fineogni punto della superficieposteriore della lente viene calcolato individualmente per la realizzazione, con il risultato di poter migliorare notevolmente le proiezioni rispetto alle convenzionali lenti progressive.

Ma anche nelle lenti realizzate free form vi sono dif-ferenze di qualità. Mentre alcuni produttori di lenti per occhiali utilizzano solo programmi standard per il calcolo della superficie, per le lenti INFIELD INFOR si utilizza una combinazione consistente di più programmi di calcolo, fra l’altro, il proprio programma Eyepoint Raytraycing. Con il programma Eyepoint Raytracing si calcolano le proiezioni della lente per occhiali dal punto di vista dell’occhio, e cioè su quasi 3000 punti.

Vantaggi della tecnologia free form INFOR

  • Minimizzazione della comparsa di errori di proiezione
  • Miglioramento del comfort visivo nella zona marginale della lente
  • Nessuna fastidiosa deformazione dovuta ad un ingrandimento proprio della lente costante nel tempo
  • Ottimizzazione delle zone utili della lente nei campi ravvicinati & intermedi, per cui sono richiesti meno movimenti del capo
  • Tecnicamente è possibile quasi ogni combinazione d’azione della lente

INFOR VARIO Lenti progressive

Lenti progressive – sempre più individuali

I processi di produzione ottimizzati delle lenti progressive portano tuttavia una conseguenza che diventa sempre più difficilecambiare fra lenti di diversi produttori, poiché può subentrare un certo „effetto di  assuefazione“ alla rispettiva lente.

Per quanto riguarda l’utilizzo di occhiali protettivi da parte di portatori di occhiali da vista, per via delle numero-se tipologie di lenti offerte sul mercato non è affatto possibile considerare tutti questi diversi disegni. Inoltre, non è fattibile un’individualizzazione al 100% adattata al cliente, la quale nel frattempo riveste un’importanza sempre maggiore per gli occhiali privati. inoltre, l’ulteriore fattore costi/tempo non è in alcun modo correlato ai risultati di vista lievemente migliorati.

Pertanto, INFIELD Safety ha sviluppato una lente progressiva, che presenta una regolazione equilibrata dei campi visivi. Ma è ancora molto più importante che il portatore di occhiali da vista possa cambiare quotidianamente e con la massima comodità fra occhiali privati e protettivi.

 

 

INFIELD INFOR VARIO – la lente progressiva ottimale High Tech concepita per l’utilizzo sul posto di lavoro

Materiali delle lenti e proprietà

Sempre il materiale giusto per ogni esigenza

La scelta del giusto materiale per le lenti degli occhiali protettivi per portatori di occhiali da vista dipende sostanzialmente dai requisiti di utilità, ambienti lavorativi e tipologia di attività. Le lenti per occhiali di INFIELD Safety vengono fabbricate sia in materiale organico che in vetro minerale.

Le lenti per occhiali in materiale organico offrono una particolare protezione contro i pericoli meccanici e vengono affinatecon speciali rivestimenti affinchésoddisfinoi requisiti lavorativi individuali del portatore di occhiali da vista. Inoltre, le lenti per occhiali in materiale organico sono molto leggere e possono essere più specificatamenteadattate per correggere i disturbi visivi specifici

 

Materiale organico CR 39 indice 1,5

Contrassegno della lente per occhiali: GA1SCE

Proprietà

  • Peso ridotto
  • Resistente a sostanze chimiche
  • Colorazioni possibili dal 10 % all’ 85 %
  • Raccomandabile per valori diottrici delle lenti fino a +- 3 dpt
  • Quasi nessuna penetrazione di scintille durante i lavori di levigatura e saldatura

Materiale organico alto indice 1.6

Contrassegno della lente per occhiali: GA1SCE

Proprietà

  • Peso molto ridotto
  • Resistente a sostanze chimiche
  • Grazie all’HC* ottiene un eccellente resistenza ai graff
  • 100% di protezione UV
  • Raccomandabile per elevati valori diottrici delle lenti da +/- 3 dpt
  • Lenti degli occhiali sottili anche in elevati valori diottrici
  • Quasi nessuna penetrazione di scintille durante i lavori di levigatura e saldatura
  • Colorazioni possibili dal 10 % all’ 85%

Materiale organico alto indice 1.67

Contrassegno della lente per occhiali: GA1SCE

Proprietà

  • Peso molto ridotto
  • Resistente a sostanze chimiche
  • Grazie all’HC* ottiene un eccellente resistenza ai graff
  • 100% di protezione UV
  • Raccomandabile per elevati valori diottrici delle lenti da +/- 6 dpt
  • Lenti degli occhiali sottili anche in elevati valori diottrici
  • Quasi nessuna penetrazione di scintille durante i lavori di levigatura e saldatura
  • Colorazioni possibili dal 10 % all’ 85%

Policarbonato indice 1,59

Contrassegno della lente per occhiali: GA1SCE

Proprietà

  • Peso molto ridotto
  • Elevatissima resistenza agli urti
  • 100% di protezione UV
  • Colorazioni possibili fino al 15
  • Possibile per tutti i valori diottrici delle lenti
  • Elevata resistenza ai graffi gazie alle superfici riestite
  • Quasi nessuna penetrazione di scintille durante i lavori di levigatura e saldatura

Trivex Indece 1,53

Contrassegno della lente per occhiali: GA1SCE

Proprietà

  • Peso molto ridotto
  • Resistente a sostanze chimiche
  • 100% di protezione UV
  • Eccellenti proprietà ottiche
  • Possibile per tutti i valori diottrici delle lenti
  • Colorazioni possibili fino al 15

Vetro minerale

Per zone di lavoro molto polverose e sabbiose si raccomandano lenti per occhiali in vetro minerale, poiché questo materiale presenta un’elevata resistenza ai graffi

Vetro temprato alto indice 1.6

Contrassegno della lente per occhiali: GA1SCE

Proprietà

  • Elevatissima resistenza ai graffi
  • Resistente a sostanze chimiche
  • Quasi nessuna penetrazione di scintille durante i lavori di levigatura e saldatura
  • Possibile per tutti i valori diottrici delle lenti

Lenti per occhiali in materiale alto indice

Alto indice – lenti con indice di rifrazione maggiore

Le lenti degli occhiali si ingrossano o nel bordo oppure al centro in proporzione all’intensificazionedell’effetto. A partire da ca. +/- 3 diottrie consigliamo l’utilizzo dei cosiddetti materiali con indice di rifrazione maggiore per le lenti degli occhiali. Questi materiali presentano una maggiore intensità di rifrazione rispetto alle tradizionali lenti per occhiali, grazie alla maggiore densità ottica. Pertanto, possono essere realizzate con spessori più sottili nei bordi ovvero al centro. Oltre all’effetto estetico favorevole, è stato anche possibile ridurre del 30 % il peso. Più è alto il potere refrattivo (l’indice; si veda la fig. 1&2), più sottili potanno essere realizzate le lenti degli occhiali.

Vantaggi per portatori di occhiali

  • Gli spessori ridotti al centro e ai margini significano
  • peso ridotto
  • fattore di rifrazione ridotto
  • percezione più realistica

Vantaggi per portatori di occhiali

  • Gli spessori ridotti al centro e ai margini significan
  • peso ridotto
  • attore di ingrandimento ridotto
  • percezione più realistica

Tecnologia di rivestimento ProCoat

Rivestimenti per lenti ProCoat in qualsiasi situazione di lavoro

Le esperienze pluriennali mirate allo sviluppo di prodotti stabiliti per i dispositivi di protezione individuale (DPI) sono alla base della nostra tecnologia di investimento. Le nostre soluzioni sono specificheper la soluzione di proble-mi per qualsiasi situazione di pericolo.

ProCoat HC – super resistente ai graffi

Grazie a questo strato sottile le lenti degli occhiali presentano una resistenza particolarmente elevata ai graffi in superficie. Pertanto, sono anche protette contro gli influssi ambientali e segni di usua, inoltre, sono molto facili da pulire

 ProCoatRivestimento/i:Hard Coating
HCDenominazione (Fig.):

HC

ProCoat SAR – schermatura antiriflesso super

La luce viene riflessafinoal 96% in uno specchio. Ed è proprio per questo che possiamo vederci in esso. Le lenti per occhiali – malgrado siano trasparenti e limpide – riflettonocomunque ancora circa l’8% della luce incidente. Di conseguenza risultano riflessifastidiosi sulla superficieposteriore della lente, che causano irritazioni visive. Inoltre, a causa della riflessioneè anche limitata la permeabilità alla luce sulla superficieanteriore della lente. Gli strati riducenti i riflessisulle lenti di occhiali aumentano la permeabilità della luce finoal 99%. In questo modo è possibile eliminare quasi del tutto irritazioni visive agli occhi a causa della luce riflessa.

ProCoatRivestimento/i:Super Anti Reflex
SARDenominazione (Fig.):

SAR

Rivestimento multiplo ProCoat OSC – (trattamento antidurenteo + schermatura antiriflesso supe + efetto clean)

Oltre alla schermatura antiriflessosuper, le lenti degli occhiali ottengono anche un effetto clean grazie a questo rivestimento particolarmente resistente ai graffi.In tal modo le lenti per occhiali con rivestimento OSC sono ben protette contro sostanze particolarmente fluidee viscose, ma anche contro altre particelle e influssiambientali. Infatti, sono particolarmente facili da pulire e da curare.

ProCoatRivestimento/i:Super Anti ReflexHard CoatingClean Code
OSCDenominazione (Fig.):

SAR

HC

CC

Rivestimento multiplo ProCoat OptiFog – (trattamento antidurenteo + schermatura antiriflesso supe + antiappannamento)

Le lenti per occhiali ottengono un rivestimento antiappannante di alta qualità, inclusa schermatura antiriflessosuper e trattamento antidurente. Le lenti dotate di questo rivestimento sono perciò particolarmente adatte per ambienti di lavoro in condizioni di luminosità diffusa e frequenti cambi di temperatura. E grazie al panno per lenti OptiFog Activator viene necessariamente riattivata l’azione antiappannante.

ProCoatRivestimento/i:Super Anti ReflexHard CoatingOptiFrog
OptiFrogDenominazione (Fig.):

SAR

HC

AF

Rivestimento ProCoat Drive

ProCoat Drive – la speciale tecnologia di rivestimento per autisti di professione

Tutti i conducenti di veicoli conoscono le situazio-ni: La luce abbagliante dei veicoli in senso opposto. I permanenti riflessidella luce sulla carreggiata bagnata al crepuscolo. La luce diffusa dei centri urbani molto illuminati di notte.

Tutti questi sono sforzi aggiuntivi per i conducenti, che provocano affaticamento e stanchezza come pure una capacità di reazione ridotta. Per gli autisti di professione é necessario evitare potenziali pericoli nel traffico stadale.

 

Abbagliamento ridotto fino a 90%

Per le sfideparticolari del trafficostradale abbiamo sviluppato ProCoat Drive. Dove le tradizionali lenti  con schermatura antiriflessosuper raggiungono i loro limiti, le lenti per occhiali dotate del rivestimento  ProCoat Drive persuadono chiunque con enorme brillantezza, soprattutto, in condizioni di oscurità  e luminosità diffusa. Gli abbagliamenti vengono ridotti fino al 90%.

Vantaggi degli abbagliamenti ridotti

  • Vista instancabile e senza stress
  • Rapidi tempi di reazione
  • Riconoscimento più precoce di potenziali pericoli
  • Vista migliore nel traffico stadale
  • Il maggiore contrasto comporta una migliore percezione in profondità
  • Le distanze possono essere stimate più precisamente e velocemente
  • Migliore riconoscimento dei colori di segnalazione, ad esempio, semafori e illuminazione di cantieri
  • Ottima visibilità perfino in cattie condizioni di luminosità, quali ad esempio nebbia, neve e pioggia

Sia le lenti monofocali che multifocali possono essere dotate dell’innovativo rivestimento ProCoat Drive.

Si adattano perfettamente alle seguenti professioni:

  • camionisti/corrieri
  • tassisti
  • istruttori di guida
  • piloti di test
  • collaboratori nel servizio esterno
  • conducenti di treni
  • autista d’autobus
  • autisti nel servizio pubblico

This is a text block. Click the edit button to change this text.

ProCoat Drive – abbagliamento ridotto fino a 90% Il rivestimento ottimale per l’utilizzo nel traffo stradale.

Colorazioni delle lenti

Colorazioni fisse

Colorazione e livelli di colorazione

Se si desiderano lenti colorate per occhiali, sono disponibili i colori marrone e grigio in diversi livelli di colorazione. La scelta della colorazione è innanzitutto una questione di gusto individuale e altrettanto dipendente dal colore della montatura degli occhiali. I diversi livelli di colorazione consentono un adattamento individuale e appropriato al fabbisogno, per soddisfare i più svariati requisiti dei portatori di occhiali da vista.

 

Colorazioni marroniLivelloIntensità
likeProtezione contro l’abbagliamento naturaleinfield_brillenglastechnologie-T+Ânungen-Braun1/210 & 15%
(debole)
likeDiversi livelli di colorazione3/430 & 60%
(media)
likeAumento del contrasto5/675 & 85%
(forte)
likeVisione calda e gradevole
Colorazioni grigieLivelloIntensità
likeProtezione contro l’abbagliamento naturaleinfield_brillenglastechnologie-T+Ânungen-Grau1/210 & 15%
(debole)
likeDiversi livelli di colorazione3/430 & 60%
(media)
likedeale in condizioni di sensibilità alla luce, poiché il grigio viene soggettivamente percepito come più scuro5/675 & 85%
(forte)

Colorazione lieve dal 10 al 15 %

Questo livello di colorazione può essere utilizzato per tutta la giornata, come pure durante i viaggi notturni in automobile. Grazie alla ridotta colorazione, gli utenti con occhi sensibili possono prevenire affaticamento e mal di testa. Tuttavia, questa colorazione offre solo una minima protezione contro l’abbagliamento.

Colorazione media dal 30 al 60 %

Questo livello di colorazione offre protezione in condizioni di forte sensibilità alla luce. Poiché qui si tratta già di una colorazione scura, non è consentito l’uso in automobile in condizioni di oscurità.

Colorazione forte dal 75 all’ 85 %

Questo livello di colorazione offre una perfetta protezione contro l’abbagliamento dei raggi solari. Le classiche lenti per occhiali protettivi contro i raggi solari sono dotate di una colorazione di almeno il 75%. Anche queste ultime non sono utilizzabili per la guida di notte.

Colorazioni variabili

Lenti fotocomatiche per occhiali – autocolorazione dal 7 all’ 82 %

Le lenti fotocromatiche per occhiali non possiedono alcune componenti che reagiscono alla radiazione UV. Le lenti degli occhiali si oscurano automaticamente in proporzione all’aumento della radiazione UV. Questa autoco-lorazione garantisce un adattamento ottimale alle condizioni di luminosità alternate. Il cambio fra occhiali da vista e occhiali da sole appartiene al passato. Nelle lenti fotocromatiche per occhiali la colorazione base corrisponde al 7%. Esse sono disponibili con colorazione grigia e marrone.

 

Colorazione forte  ca. 75-85 %

La radiazione UV raggiunge i livelli massimi sotto una forte radiazione solare e di conseguenza gli occhi richiedono una protezione intensificatadai raggi solari. Le lenti degli occhiali si oscurano fortemente fino a aggiungere la colorazione massimale.

 


 

Colorazione media intensita’  ca. 30-60 %

In condizioni di nuvolosità parziale con tratti soleggiati sussiste una elevata radiazione UV. Per questo motivo le lenti degli occhiali si colorano dal livello medio fino intensificato, a seconda dellripartizione di parti nuvolose e soleggiate.

 


 

 

Colorazione debole  ca. 15-30 %

In condizioni di nuvolosità e luce diffusa la radiazione UV è solo minimale. Le lenti degli occhiali si tingono solo debolmente

 


 

 

Livello di base debole  ca. 7%

In condizioni di forte nuvolosità, oscurità e attività in locali chiusi non sussiste alcuna radiazione UV.

 

// select video element var vid = document.getElementById('v0'); //var vid = $('#v0')[0]; // jquery option // pause video on load vid.pause(); // alternative & optimized implementation thanks to http://codepen.io/daveroma/ window.onscroll = function(){ vid.currentTime = window.pageYOffset/400; };